Gaetano Sateriale - Mente locale
Precedente
Successiva
23/11/2011
Gaetano Sateriale - Mente locale

La battaglia di un sindaco per i suoi cittadini contro lobby e partiti, Bompiani. A partire dalla riforma del 1993, i sindaci vengono eletti direttamente dai cittadini: un’occasione per riempire di contenuti la nostra democrazia e porre in primo piano l’operato degli amministratori locali. Gaetano Sateriale è uno di loro, un sindaco in prima linea, sotto i riflettori e sotto il fuoco delle parole, dei comportamenti collettivi, delle armi della politica. Per dieci anni alla guida di Ferrara, Sateriale racconta in questo libro la sua storia, e lo fa in modo chiaro, senza i tentennamenti e la retorica che troppo spesso incrinano la voce dei politici. I giochi di potere, di corrente, le iniziative e talora le ambiguità della Sinistra e della Destra, la grande piena del Po del 2000, la guerra delle cooperative, il conflitto con la demagogia e il populismo, la morte di Federico Aldrovandi: l’occhio attento dell’autore svela i meccanismi e i dietro le quinte della vita pubblica italiana, mostrando soprattutto che la storia di una città ha molto a che fare con quella dell’intero paese. E a rivelarcelo è la penna indiscreta di un protagonista e testimone di primo piano.

GAETANO SATERIALE (Ferrara, 1951) è un politico, sindacalista e saggista italiano,  sindaco di Ferrara dal 1999 al 2009.

Selezionare l'immagine da aggiungere al prodotto:
Descrizione (Opzionale):
Immagine:

Aggiungi Immagine

Selezionare l'immagine da aggiungere al prodotto:
Descrizione (Opzionale):
Immagine:

Aggiungi Immagine